Caro settembre


Caro settembre,

anche quest'anno sei arrivato

e senza che me ne accorgessi hai riempito la mia vita di novità.


Nuove emozioni, nuovi progetti,

sono pronta ad accoglierti a braccia aperte,

questa volta lo dico per davvero.


Sei sempre stato il mese di inizio per me, l'inizio del nuovo anno,

e come tale, da che io ricordi, mi ritrovo con un foglio bianco davanti;

è tempo di scrivere propositi, di organizzare.


Caro settembre,

con te porti l'autunno, la stagione che più amo,

porti la voglia di mettersi in gioco, di ascolto e di intraprendenza.


Quest'anno lo sai, ti aspettavo con gioia,

e faccio una promessa a te, più che a me stessa,

lascerò che il cuore mi guidi laddove la testa non arriverà.


Il mese di settembre rappresenta il mio inizio, mi piace immaginare che possa esserlo anche per voi e che quindi possiamo dare Lui il benvenuto insieme, pensando a qualche nuovo proposito a cui dare vita insieme e portare quindi avanti facendolo nostro.

Scegliete anche una sola cosa che da tempo rimandate e invece avreste voglia di introdurre definitivamente nelle vostre giornate, un gesto che possa diventare abitudine; iniziate da qualcosa di semplice.


Non pensate che quella cosa non la potete fare, in realtà voi potete fare, dovete solo volerci provare.

Un'amica qualche giorno fa mi ha fatto riflettere su quanto la fase di cambiamento sia complessa, perché si è spesso divisi tra il voler cambiare, ma al tempo stesso il non volerlo fare.

Ecco, quello che mi sento di dirvi è però che siete solo voi a poter decidere di fare questo passo, nessuno per voi; questo nelle cose semplici, così come in quelle più difficili della vostra vita.

Da una colazione che è bene inserire nella vostra giornata (o magari migliorare), a un essere più organizzati per non ritrovarsi sempre a mangiare la stessa cosa, a un prendersi qualche minuto ogni giorno per ringraziare se stessi e il proprio corpo, a decidere di leggere tutti i giorni qualche pagina di un libro, perché è una cosa che amate fare, a trovare una maggiore consapevolezza in cucina e nella vita,, iniziando a praticare la gratitudine e la gentilezza...


Allora oggi prendete come me un foglio bianco, e scrivete qualcosa, qualsiasi cosa vi possa far sentire meglio e vi invito a metterla in pratica, giorno dopo giorno. Diventerà un'abitudine.

"Nella vita sii gentile ed abbi coraggio", coraggio di prenderti per mano e andare laddove starai bene e sarai te stesso (aggiungo io).


Caro settembre,

ti saluto così,

con i piedi per terra, ma la mente che vola.


Elena.

ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER

LINK UTILI

Cliccando "Iscriviti" accetti Termini e Condizioni e Privacy Policy.

SEGUIMI

© 2020 by Elena Mazzetto. Partita IVA 01557340294. All rights reserved.