Buon anno!



L’inizio di un nuovo anno è sempre come una rinascita, come una nuova possibilità per chi fosse rimasto “un po’ indietro” di farsi avanti e raggiungere il resto del gruppo!


Il rischio è sempre quello di cadere in trappole e prendere drastiche decisioni per ottenere quello che si vorrebbe (e siamo sicuri sia davvero quello di cui abbiamo bisogno?), arrivando però a un risultato tutt’altro che positivo e totalmente distante a quello che si sperava.


Ho pensato per voi a una serie di "Mai più senza"che vi accompagneranno da ora in poi per aiutarvi nelle vostre giornate, da quelle migliori a quelle più buie, perché si sa, non tutte le ciambelle escono con il buco, no?

Ve li svelo ora, ad uno ad uno! Siete pronti?


Mai più senza…


  1. Un sorriso appena svegli! Si, alzarsi, guardarsi allo specchio e sorridere alla vita, un nuovo giorno ci aspetta ed ogni giorno per noi deve essere vissuto come fosse un dono.

  2. Un diario di bordo in cui scrivere a fine giornata almeno due cose belle che sono successe; dal saluto del vicino che ci ha sorriso nonostante magari noi avessimo il muso, al bel piatto nutriente che ci siamo gustati a pranzo e preparati con cura la sera prima nonostante la stanchezza, al caffè preso insieme al collega…

  3. Planner settimanale! Prendete un foglio bianco (o meglio ancora una vera agenda) ogni domenica sera e scrivete tutte le cose che dovrete fare, giorno per giorno; in base a quelle organizzate anche un semplice menù guida da seguire per non trovarsi all’ultimo in preda al “panico” quando “Oddio e adesso cosa mangio?”. Nota bene: a proposito di questo, io posso soccorrere in vostro aiuto insegnandovi come fare e strutturando un menù insieme a voi, ve lo ricordate? E’ il momento di farlo!

  4. Un po’ di tempo per voi stessi, per arricchire e coccolare il vostro io. Ogni giorno, anche se fossero solo dieci minuti, imparate a fermarvi, a stare solo con voi stessi e fare quello che più vi fa stare bene, a riprendere contatto con il vostro corpo. Potrebbe essere una passeggiata rilassante, una piccola meditazione, la lettura di qualche pagina del libro che da troppo ristagna sul comodino, la preparazione di un pasto per voi e per chi vive con voi (la cucina spesso aiuta a rilassare…), un bagno o una doccia caldi, una corsa fuori….


Quattro punti semplici, ma fondamentali! Vi ricordo che gli artefici del vostro destino siete voi e soltanto voi! Le decisioni che prendete ora determinano quello che sarete poi. Il futuro inizia ora… adesso!


“Accettarsi non vuol dire fregarsene di tutto e non fare nulla per cambiare qualcosa che invece può migliorare; accettarsi vuol dire prendere consapevolezza di dove si è, comprendere la necessità di cambiare determinate cose e farlo, a poco a poco, in un contesto però di quiete e serenità personale”.


A me piace pensarla così e dico sempre: “Se vuoi cambiare le cose, agisci!”. Restando fermo non arriverai da nessuna parte. Cercate di capire in che direzione volete che le cose vadano, chi volete essere e che posto volete occupare in questo mondo. Siate protagonisti e non comparse, vivete la vita!


Che sia per ognuno di voi un 2019 di magia!


EM.

ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER

LINK UTILI

Cliccando "Iscriviti" accetti Termini e Condizioni e Privacy Policy.

SEGUIMI

© 2020 by Elena Mazzetto. Partita IVA 01557340294. All rights reserved.